"Light it up blue" per l'autismo: il Comune di Piano di Sorrento si tinge di azzurro

Anche quest'anno il Comune di Piano di Sorrento aderirà alla Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo celebrata il 2 aprile, giorno scelto dalle Nazioni Unite con la Risoluzione 62/139 del 18/12/2007.

Per sensibilizzare la cittadinanza alla problematica e mostrare la propria adesione alla correlata manifestatone “Light it up blue” promossa dal 2011 dalla “Autism Speaks”, organizzazione mondiale avente come finalità la ricerca scientifica sull'autismo, il Palazzo municipale di Piano di Sorrento sarà illuminato di colore blu, così come richiesto simbolicamente dall’ONU in riferimento a sedi istituzionali e monumenti.

Le statistiche rivelano che in Italia sono 400.000 le famiglie coinvolte nella patologia psichica dell’autismo e che in media un bambino su 100 è collocabile all’interno dello spettro autistico. L'iniziativa “Light it up blue” mira a lanciare un segnale visivo che possa attirare l'attenzione sulla tematica e spingere i cittadini ad informarsi , presso professionisti del settore o canali specializzati, sul corretto modo di interfacciarsi con persone affette dalla sindrome di Kanner. Anche la comunità virtuale dei social networtk aderirà allo scopo sociale unendosi sotto l'hashtag #liup

La proposta di adesione è giunta all'Amministrazione carottese nel 2014 tramite la nota n.6655 della Provincia di Napoli, nella persona del Consigliere Rosa Russo, a cui il Comune di Piano di Sorrento ha dato seguito con la Delibera di Giunta n.55 del 01/04/2014 diventando ufficialmente una “città in blu per un giorno” insieme ai luoghi più importanti e famosi del mondo.

VIDEO: Light it up blue

(Comunicato stampa Comune di Piano di Sorrento n.488 - Agenzia di Comunicazione Akmaios)