Piano di Sorrento "Città che legge" 2020-2021

Confermato il titolo di "Città che legge" per Piano di Sorrento per il biennio 2020-2021. La qualifica, conferita dal Centro per il Libro e la Lettura (Ministero dei Beni Culturali), riconosce e sostiene la crescita socio-culturale delle comunità attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso. Per il riconoscimento, sono stati fondamentali alcuni requisiti appartenenti a questo comune, come la presenza di una importante biblioteca di pubblica lettura, la presenza di una o più librerie private e soprattutto la grande quantità di eventi e progetti connessi alla lettura ed alla presentazione di libri organizzati sul territorio. L'importante titolo non è fine a se stesso o di mero merito, ma è soprattutto presupposto per acquisire finanziamenti per progetti culturali. In provincia di Napoli, su 92 comuni solo 14 hanno potuto acquisire questo riconoscimento: Napoli, Ischia, Anacapri, Procida, Portici, Pozzuoli, San Vitaliano, Poggiomarino, Vico Equense, Gragnano, Scisciano, Bacoli, Cimitile e, appunto, Piano di Sorrento.