Divieto di balneazione su tutto il litorale della Marina di Cassano

Ordinanza n. 154/08

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

Vista la comunicazione, in atti prot. n. 18677 del 14.08.2008, inoltrata dalla Ditta "F.lli Scuttari s.a.s. di Scuttari Benito & C.", ditta appaltatrice del lavori di riqualificazione del porto turistico di Marina di Cassano, atta ad informare la Direzione Lavori c/o U.T.C.  relativamente al trasporto di calcestruzzo mediante bettolina denominata "Pasqualina Catania" a decorrere da giorno 25 agosto 2008, per l'esecuzione dei lavori come da progetto;

Sentito il competente Ufficio Tecnico-Sez. Lavori Pubblici in merito alla tipologia dei lavori - getto di calcestruzzo nell' area interessata ai lavori di riqualificazione -  ed alla loro durata - che dovrebbe avere decorrenza dal giorno 27 agosto p.v. e sino al 2 settembre (incluso);

Ritenuto, al fine della salvaguardia della Pubblica incolumità, di dover provvedere ad emettere divieto di balneazione su tutto il litorale della Marina di Cassano, durante i giorni di esecuzione dei lavori di cui sopra;

Visto il D. Lgs. 18.08.2000, n. 267;

ORDINA

per i motivi esposti in narrativa e che qui si intendono integralmente riportati, che venga vietata la balneazione nello specchio acqueo prospiciente l'intero litorale della Marina di Cassano dal giorno 27 agosto al giorno 2 settembre 2008, data presunta della fine delle attività di trasporto e getto di calcestruzzo ad opera della Ditta F.lli Scuttari s.a.s. di Scuttari Benito & C.

Resta salva la possibilità di apportare modifiche alla presente Ordinanza, relativamente alla estensione temporale del divieto di balneazione, in presenza di comunicazioni ulteriori da parte del competente Ufficio Tecnico Comunale e/o della Ditta appaltatrice.

E' fatto obbligo ai gestori degli stabilimenti balneari operanti in località Marina di Cassano denominati "Bagni Rosita" e "Bagni Tina" nonché alla Sig.ra Izzo Luisa, titolare di autorizzazione ex art. 68 C.d.N.,  di esercitare la sola attività elioterapica e di apporre idonea cartellonistica atta ad informare la clientela in merito al divieto di balneazione nonché di tenere esposta e ben visibile la presente Ordinanza nei locali di esercizio dell'attività balneare.

E' fatto obbligo a tutti di rispettare il divieto di balneazione; i trasgressori  saranno puniti a norma di legge.

Il Comando di Polizia Municipale e gli altri Organi di Polizia presenti sul territorio sono incaricati della esecuzione della presente ordinanza.

DISPONE
 

che la presente ordinanza sia notificata al pubblico mediante affissione all'Albo Pretorio comunale sino alla sua revoca nonché mediante divulgazione sul sito internet www.comune.pianodisorrento.na.it ed infine con apposizione di cartellonistica monitoria ad hoc;

che la presente ordinanza sia notificata ai gestori delle attività balneari:

  • Ditta Bagni Rosita di Di Nota Maria & C. s.a.s;
  • Ditta Pasquale D'Esposito s.n.c. di Gargiulo Lucia e C.;
  • Sig.ra Izzo Luisa nata a Piano di Sorrento il 9.01.1967.

    che la stessa sia trasmessa altresì per vigilanza e competenza a:

    • Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia;
    • Comando Carabinieri di Piano di Sorrento;
    • Comando Carabinieri di Sorrento;
    • Ufficio Locale Marittimo di Piano di Sorrento;
    • Comando Polizia Municipale - Sede;
    • ASL NA5 - Dipartimento di Prevenzione - U.O.P.C. - Distretto 87/88 - S. Agnello;
    • Ufficio Tecnico Comunale - Sez. Lavori Pubblici.

        Piano di Sorrento, 25 agosto 2008

         

        Il Funzionario Responsabile
        Dott. Giacomo Giuliano