Osservatorio sul lavoro: i Comuni incontrano Arlas, Federalberghi e Ascom

Lunedì 16 febbraio, infatti, presso la Sala Giunta di Sorrento i rappresentanti dei Comuni della penisola sorrentina e i componenti dell'Osservatorio hanno incontrato l'Agenzia per il lavoro e l'istruzione (ARLAS) della Regione Campania e le locali associazioni di settore quali Federalberghi e Ascom, così come prefissato nella riunione intercomunale del 27 gennaio scorso.
Alla riunione hanno preso parte il Sindaco di Piano di Sorrento Giovanni Ruggiero; il Presidente dell'Osservatorio Pasquale Cesarano; il Consigliere comunale di Piano di Sorrento e membro dell'Osservatorio Antonio D'Aniello; il Presidente dell'ARLAS Pasquale D'Acunzi; la responsabile della piattaforma operativa di Garanzia Giovani Teresa Paola Marrone; in rappresentanza del Comune di Sorrento l'Assessore Massimo Coppola; in rappresentanza del Comune di Sant'Agnello il Vice Sindaco Chiara Accardi; in rappresentanza del Comune di Massa Lubrense il Consigliere comunale Antonino De Gregorio; per la Federalberghi Giovanni Galano; e per l'Ascom Francesco Parisi.
Il confronto con le realtà commerciali e recettive è stato individuato durante le sedute dell'Osservatorio come passo procedurale utile ad individuare esigenze e problematiche interne al territorio e ad intavolare una collaborazione attiva tra Enti pubblici e privati al fine di creare opportunità di ingresso nel mondo del lavoro. L'incontro è stato l'occasione per presentare anche il Progetto Garanzia Giovani, a cui il Comune di Piano di Sorrento ha già aderito, gli incentivi a cui poter accedere qualora si accettasse di accogliere giovani tirocinanti con i requisiti richiesti tra i 18 i 29 anni, e l'idea di un Protocollo d'intesa mirato ad offrire nuove opportunità lavorative al termine del periodo di tirocinio. A tal proposito il Presidente Pasquale D'Acunzi e la Dott.ssa Teresa Paola Marrone hanno illustrato le dinamiche interne al Progetto regionale e i possibili meccanismi premianti a favore dei datori di lavoro privati o dei tirocinanti stessi per favorire la partecipazione a bandi per il  finanziamento di esperienze di auto impiego.
L'incontro è stato definito da più parti come un momento organizzativo volto ad affrontare il tema del lavoro in maniera compatta e a concepire l'intero territorio della penisola sorrentina in un'ottica comprensoriale.
(Comunicato stampa Comune di Piano di Sorrento n°286 - Akmaios)