Città che legge Bandiera blu

I lavori del consiglio

CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 20 OTTOBRE 2022

RESOCONTO DELLA SEDUTA

In apertura della seduta del consiglio comunale tenutasi il 20 ottobre sono presenti 13 consiglieri, assenti: Arnese Antonella, Iaccarino Vincenzo, Cilento Carmela, Russo Mario. Nel corso della seduta entrano le consigliere Arnese e Cilento. E’ stata anzitutto ricordata la figura dei due già consiglieri comunali Giuseppe D’Otranto e Sandro Scotti venuti di recente a mancare, osservando in loro memoria un minuto di silenzio e di raccoglimento. Il Sindaco ha inoltre comunicato al Consiglio della donazione in favore del Comune di un quadro raffigurante San Michele Arcangelo da parte degli eredi del compianto consigliere comunale Gabriele Pollio, per volontà dello stesso.

Sono stati poi discussi i 7 punti all’ordine del giorno.

Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, avvenuta all’unanimità dei 13 consiglieri presenti, si è discusso delle interrogazioni, riguardanti: modifiche sito web sezione servizi demografici, azioni al fine di tutelare i cittadini a basso reddito alla luce della crisi economica, installazione ripetitori linea telefonica mobile, tutte a firma del cons. Di Filippo.

Si è passati poi all’approvazione dei seguenti argomenti:

Aggiornamento programma biennale di forniture e servizi 2022-2023 (12 voti favorevoli, contrari 1: Cilento Carmela)

Variazione al Bilancio di previsione 2022/2024 – Ratifica D.G. n. 155 del 30/9/2022 (unanimità degli 11 consiglieri presenti, assenti: Arnese, Iaccarino Vincenzo, Cilento, D’Aniello, Russo Mario, Di Filippo)

Affidamento in concessione del servizio di gestione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e dell’imposta di soggiorno (12 voti favorevoli, 2 voti contrari: Cilento e Di Filippo; assenti 3: Iaccarino Vincenzo, D’Aniello Pasquale, Russo Mario)

Affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo 01/01/2023-31/12/2027: Approvazione schema di convenzione – direttive in merito all’espletamento della gara (12 voti favorevoli, 2 astenuti: Cilento e Di Filippo; assenti 3: Iaccarino Vincenzo, D’Aniello Pasquale, Russo Mario)

Approvazione del bilancio consolidato per l’esercizio 2021, corredato dalla relazione sulla gestione, del Gruppo Amministrazione Pubblica Comune di Piano di Sorrento (all’unanimità dei 12 consiglieri presenti; assenti: Iaccarino Vincenzo, Cilento, D’Aniello, Russo Mario, Di Filippo).

 

-----

 

CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 1 AGOSTO 2022

RESOCONTO DELLA SEDUTA

Nel corso della seduta del consiglio comunale tenutasi il 1 agosto, sono stati discussi 17 punti all’ordine del giorno. I presenti alla seduta sono stati 16 (assenti 1: Russo Mario).

Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, si è discusso delle interrogazioni e delle interpellanze presentate, riguardanti: installazione ripetitori linea telefonica mobile sul territorio comunale (n. 1 interrogazione del cons. Di Filippo), Unione dei Comuni, iniziative in merito ad episodio intimidatorio ai danni di dipendente comunale e manifestazione con utilizzo di materiali colorati: richiesta informazioni e danni causati (n. 3 interpellanze del cons. Vincenzo Iaccarino).

Si è passati poi all’approvazione:

del Programma triennale 2022/2024 dei Lavori pubblici ed elenco annuale 2022 con 12 voti favorevoli e 4 astenuti (Iaccarino V., Cilento C., D’Aniello P., Di Filippo G.)

del Programma biennale di forniture e servizi per il periodo 2022-2023 (unanimità dei 16 consiglieri presenti)

del Documento unico di programmazione (DUP) 2022-2024 con 12 voti favorevoli e 3 contrari (Iaccarino V., Cilento C., D’Aniello P., assenti Russo M. e Di Filippo G.)

del Bilancio di previsione 2022/2024 e dei relativi allegati con 12 voti favorevoli e 4 contrari (Iaccarino V., Cilento C., D’Aniello P., Di Filippo G.).

Si è provveduto poi alla verifica del permanere degli equilibri di bilancio, con deliberazione adottata con 12 voti favorevoli e 3 astenuti (Iaccarino V., Cilento C., Di Filippo G., assenti D’Aniello P. e Russo M.).

Successivamente sono state approvate alcune modifiche apportate allo Statuto dell’Azienda speciale consortile per la gestione dei servizi alla persona-ASPS con 12 voti favorevoli e 3 astenuti (Iaccarino V. Cilento C., Di Filippo G., assenti D’Aniello P. e Russo M.), le modifiche apportate al regolamento del Forum dei Giovani (all’unanimità dei 16 consiglieri presenti), ed è stato adottato un nuovo Regolamento del Corpo della Polizia Municipale (all’unanimità dei 16 consiglieri presenti).

Nel corso della seduta è stato altresì nominato il nuovo Garante dei diritti delle persone con disabilità, in persona del Dott. Filiberto Pollio.

Infine, sono stati approvati sei debiti fuori bilancio derivanti da sentenze emesse dal Giudice di Pace di Sorrento e dal Tribunale di Torre Annunziata all’unanimità dei 12 consiglieri presenti (assenti Iaccarino V. Cilento C., D’Aniello P., Russo M., Di Filippo G.).

Al termine della seduta il consiglio comunale ha ricordato la figura dell’ex assessore e consigliere comunale Fortunato Greco con un minuto di silenzio.

 

-------

 

CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 1 LUGLIO 2022

RESOCONTO DELLA SEDUTA

Nel corso della seduta del consiglio comunale tenutasi nella mattinata del 1 luglio, sono stati discussi due punti all’Ordine del giorno: le interrogazioni presentate e la nomina del nuovo Revisore di Conti.

Le interrogazioni all’ordine del giorno erano le seguenti: Pubblicazioni sul sito istituzionale (cons. Mario Russo); Interrogazione alla consigliera Monica Russo: è a conoscenza che i laici bevono? (cons. Mario Russo); intervento di ripristino arenile Marina di Cassano (cons. Gabriele Di Filippo); mancata nomina Garante disabilità (cons. Mario Russo); Mancata apertura ascensore del mare (cons. Mario Russo).

Si è provveduto poi alla nomina del Revisore dei Conti per il triennio 2022-2025 con deliberazione approvata con 11 voti favorevoli (quattro i consiglieri assenti: Russo Costantino, Veniero Katia, Iaccarino Vincenzo, D’Aniello Pasquale) e l'astensione dei consiglieri Cilento Carmela e Di Filippo Gabriele.

Si è inoltre ricordato con un minuto di silenzio il compianto dipendente comunale Antonino Valcaccia.

 

-------

 

CONSIGLIO COMUNALE DEL GIORNO 20 GIUGNO 2022

RESOCONTO DELLA SEDUTA

Nel corso della seduta del consiglio comunale tenutasi nella mattinata del 20 giugno, si è provveduto all'approvazione del rendiconto esercizio finanziario 2021. Dopo una sintetica illustrazione da parte dell'assessore preposto, Anna Iaccarino, l'argomento è stato approvato con 12 voti favorevoli, 1 voto contrario (cons. Gabriele di Filippo) e l'astensione della consigliera Cilento Carmela. Assenti i consiglieri Iaccarino Vincenzo, Pasquale D’Aniello e Mario Russo.

Nel corso della seduta, oltre ai debiti fuori bilancio, si è avuto modo di affrontare le interrogazioni e le interpellanze proposte. In merito all’interrogazione all’ordine del giorno riguardante le misure di derattizzazione, è stato chiarito che, come normalmente accade, accanto agli interventi periodici predisposti dall'asl di competenza, sono stati pianificati anche altri interventi volti a contrastare il proliferare di questi animali ed è stato reiterato il provvedimento volto ad ordinare la pulizia dei fondi privati in stato di abbandono.

Sono state poi trattate le interpellanze all’ordine del giorno; dopo aver risposto in merito alle motivazioni dell’amministrazione circa la nomina del rappresentante comunale in seno al Consiglio di amministrazione di Penisolaverde spa, è trattata l'interpellanza circa la partecipazione al bando del Pnrr per il finanziamento della ricostruzione della scuola di Via C. Amalfi. In proposito è stato chiarito che la domanda è stata inserita in graduatoria pur non rientrando tra quelle immediatamente finanziate e per le quali partirà, a cura del Ministero, la progettazione. Il Consiglio è stato informato altresì che è stato chiesto l'inserimento della struttura nel fabbisogno scolastico regionale, onde consentire anche l'apertura ad altri possibili canali di reperimento di fondi pubblici e percorrere tutte le strade possibili per riconsegnare la struttura alla cittadinanza sia attraverso ipotesi di demolizione e ricostruzione, sia attraverso il recupero dell'opera.